Home andare in bici Consigli per l’abbigliamento in bici – video

Consigli per l’abbigliamento in bici – video

121
0

Alcuni rapidi consigli su quale abbigliamento usare in bici, sia d’estate che d’inverno.
Bastano pochi accorgimenti per rendere l’uso della bicicletta utile e piacevole

La testa ha bisogno di un casco e di un sottocasco, sia d’inverno per proteggere (anche le orecchie) dal freddo che d’estate per assorbire il sudore ed evitare irritazioni a causa del contatto della testa con il casco stesso.

Indossare lo scaldacollo solo quando è particolarmente freddo: quelli troppo pesanti sono sconsigliabili perché presto diventano…caldissimi!

L’abbigliamento deve essere il più possibile aderente per evitare che entri l’aria all’interno
Si sente freddo non per la temperatura, ma per il vento che gela il sudore

TRONCO
l’intimo traspirante è fondamentale
non deve trattenere il sudore
deve essere fatto in poliestere in inverno, elastico e caldo
estate cotone a nido d’ape per tenere asciutta la pelle facendo passare il sudore al capo che si indossa esteriormente. In questo modo il sudore non si gela sulla pelle provocando brutte sensazioni di freddo 

L’abbigliamento esterno (maglie, t-shirt, camicie) sono variabili, dipende dalle occasioni.

Evitare giacconi troppo larghi e lunghi, evitare di mettere i cappucci dai quali entra tanta aria da risultare deleteria per la salute. Oltretutto impedisce la visione laterale.
Usare giacche il più possibile aderenti e soprattutto che si possano stringere ai polsi e alla vita così da non far entrare aria fredda

Dotarsi di giacche leggere antivento e antipioggia da usare d’inverno e d’estate. Ne esistono di molti tipi che sono utili anche in autunno per riparare dal freddo non troppo intenso 

Guanti: preferire quelli più aderenti e protettivi che servono a ripararsi dal freddo, ma anche a proteggere. Le mani sono generalmente la prima cosa che si poggia per terra in caso di caduta

I pantaloncini da ciclista sono necessari, magari anche sotto i pantaloni, in inverno: quelli con il fondello, sono da indossare senza mutande.
Esistono anche “mutande” con fondello, utili da mettere sotto i pantaloni. Difficile da trovare nei negozi mentre grandi e-commerce internazionali li hanno in catalogo.

In pieno inverno i pantaloni richiedono una particolare cura. Un’ottima soluzione è indossare calzamaglia e pantaloni sportivi estivi, magari da trekking lunghi, non troppo larghi, che siano “presentabili” e che proteggano dall’acqua, dal vento e che siano abbastanza elasticizzati per essere comodi

Le calze possibilmente termiche si trovano in tessuto sintetico più lana merinos.

Le scarpe sono migliori se hanno la pianta piuttosto rigida che agevola l’atto del pedalare. Esistono molte scarpe da mountain bike con uno stile urbano “presentabile” che hanno gli alloggiamenti per eventuali attacchi al pedale all’interno della suola e che così non impediscono di camminare.